Majestic 12: La società segreta investiga e censura

Condividi

Ciao amici, oggi voglio parlarvi di una delle tante società segrete storiche create al fine di studiare e censurare.Mio nonno diceva sempre “…prendi l’arte e mettila da parte!”. Direi che le società segrete fanno qualcosa di simile ma non si occupano di arte ma di acquisizione d’informazioni e statistiche, studio e successiva censura con corrispettivo controllo globale. Oggi parliamo di MJ12.

Majestic 12 (noto anche come Majic 12, Majestic Trust, M12, MJ 12, MJ XII o Maggioranza 12) è il nome in codice di un comitato segreto composto da scienziati, capi militari e funzionari pubblici, presumibilmente formata nel 1947 da un ordine esecutivo enunciato dal presidente degli Stati Uniti Harry S. Truman. Il comitato fu istituito allo scopo di indagare sulle attività UFO dopo l’incidente avvenuto a Roswell (New Mexico) riguardante il crollo di un’astronave aliena (luglio 1947). Nel 1984 emersero i primi documenti  riguardanti l’esistenza di questo gruppo di persone. Questi documenti crearono un enorme scompiglio all’epoca,  dato che evidenziavano i rapporti del presidente Truman con il Dr. Vannever Bush e il Segretario della Difesa James Forrestal.

Dopo il 1947 il governo degli Stati Uniti ha fatto di tutto per screditare tutti i documenti trapelati al fine di farli apparire delle vere e proprie “bufale”. L’FBI indagò su tali documenti concludendo che erano documenti falsi, questo però avveniva basandosi su indagini speciali effettuate dagli uffici Air Force degli Stati Uniti. Personalmente quando sento parlare di Air Force, mi viene da pensare che gli enti governativi sono organi legati essenzialmente al presidente, quindi organizzazioni dipendenti e pilotate in tutto.

Nel 1985, un altro documento menzionanto dall’MJ-12 e risalente al 1954 è stato trovato in una ricerca effettuata tra gli archivi. Chiaramente anche questa volta tale documento è stato definito fasullo dall’FBI. Migliaia di pagine di altri documenti governativi trapelati citano il gruppo MJ-12 trattando l’argomento dell’insabbiamento governativo riguardo la realtà UFO.   Il documento risalente al 1954, chiamato dall’MJ-12 “Special Operations Manual (SOM).” Si occupa della gestione dei detriti recuperati dallo schianto della navicella aliena e dei relativi corpi.

I documenti redatti dall’MJ-12 trattano di modalità di comportamento da utilizzare nel caso in cui si dovesse incontrare un alieno. Quasi tutti documenti erano completi di diagrammi e registrazioni di prove sugli UFO e le descrizioni delle dichiarazioni del Presidente dimostravano che tutto era reale. Persone importanti  come Albert Einstein e Ronald Reagan furono individui importantissimi per quanto riguarda il dibattito nella cospirazione e le comunità UFO. A partire dal 1997 venne insabbiato qualsiasi documento e non trapelò nientaltro. La censura vinse. Tuttavia nel 1978, prima della comparsa dei famosi documenti MJ-12, ne vennero scoperti altri di origine canadese risalenti al 1950 e nel 1951.

Collegamento al segreto dei documenti Pratt

Al Mutual UFO Network o Mufon Symposium 2007 a Denver in Colorado, il ricercatore UFO Brad Sparks ha presentato un documento che descrive i famosi documenti MJ-12. Secondo Sparks questi documenti erano stati scritti per creare una sorta di disinformazione ed il merito andava tutto a William Moore, Richard Doty, e altre sessioni dell’ Office Air Force . Le fonti di queste informazioni sono file risalenti al 1981 (3 anni prima dell’emersione dei documenti MJ12). L’8 gennaio 1968 alla Pratt House, venne formulata la «dottrina Bissel». Questo Ente, la cui costituzione risale in effetti aI 1921, è divenuto nel corso degli anni un braccio invisibile, economico ma anche politico, della presenza degli USA all’estero. Tanto è vero che nel 1962, di fronte alla constatazione del suo enorme potere, lo scrittore Dann Smoot pubblicò un libro bianco che curiosamente anticipava il titolo che Wise e Ross, qualche anno dopo, dovevano scegliere per il loro «bestseller» sulla CIA: The Invisible Government, il governo invisibile. Il volume di Smoot è estremamente ben documentato, con numerose note e appendici. E riporta altresì, nella appendice I, la lista nominativa dei membri (1960-61) del potente organismo. Non vi sembra una piramide? Chi protegge chi? Chi decide di nascondere chi o che cosa?

Mi ha molto interessato una scritta all’interno di un documento MJ-12. Scritta a mano riportata il giorno 02/01/82: “3. Progetto UFO è Acquarius, classificato Top Secret, con accesso limitato a 12 MJ (MJ ‘può essere’ magic ‘) Questo progetto inizia circa nel 1966, ma a quanto pare i file sono un’eredità di progetto precedente. Ma perchè questa scritta mi ha colpito? Questo paragrafo che lega gli  MJ-12 al documento Aquarius è un noto documento redatto dal quale si deduce che Gesù Cristo non era altro che un alieno. Credo che il motivo per il quale abbiano scelto il nome Acquarius sia esclusivamente temporale. Tutti i documenti digitalizzati e declassificati fanno riferimento all’era dell’acquario.

Membri

Tutti i membri originali di MJ-12 furono scelti per le loro posizioni e qualità. Militari,  facenti parte del governo, scienziati. La cosa strana è che sono tutti morti quando i primi documenti cominciarono a trapelare.

Il gruppo originale era formato da che sei civili (per lo più scienziati), e sei ufficiali militari di alto grado, due per ogni grande servizio militare. Tre (Souers, Vandenberg, e Hillenkoetter) erano i primi tre capi dell’intelligence centrale”.

I membri nominati del MJ-12:

  1. Rear Adm. Roscoe H. Hillenkoetter: primo direttore della CIA
  2. Dr. Vannevar Bush: in tempo di guerra ha presieduto Ufficio di Ricerca e Sviluppo ed è stato il predecessore nella National Defense comitato per la ricerca scientifica; ha istituito e presiedutonel  dopoguerra il Joint Research e Development Board (JRDB) e poi il Consiglio di Ricerca e Sviluppo (RDB); ha presieduto la NACA; è stato il presidente del Carnegie Institute, Washington DC
  3. James Forrestal: è stato Segretario della Marina; primo Segretario della Difesa (Sostituito dopo la sua morte, avvenuta il MJ-12 dal generale Walter Bedell Smith, secondo il direttore della CIA)
  4. Gene. Nathan Twining: a capo dell’Air Materiel Command a Wright-Patterson AFB; è stato nell’Air Force Capo di Stato Maggiore (1953-1957); Presidente del Joint Chiefs of Staff (1957-1961)
  5. Gene. Hoyt Vandenberg: Direttore del Group Central Intelligence (1946-1947); Air Force Capo di Stato Maggiore (1948-1953)
  6. Gene. Robert M. Montague: Esperto di missili guidati; 1947 è stato comandante di Fort Bliss; è stato nelle Forze Armate Headed Nucleare Special Weapons Center, Sandia Base
  7. Dr. Jerome Hunsaker: ingegnere aeronautico, MIT; ha presieduto la NACA dopo di Bush Rear Adm. A Sidney Souers è stato primo direttore della Central Intelligence Group, primo segretario esecutivo del Consiglio di Sicurezza Nazionale (NSC)
  8. Gordon Gray: Segretario dell’Esercito; è stato nell”Intelligence e esperto di sicurezza nazionale; CIA Psychological Strategy Board (1951-1953); Presidente del NSC 5412 Committee (1954-1958); Sicurezza Nazionale (1958-1961)
  9. Il dottor Donald Menzel: Astronomo ad Harvard; era criptologo (studioso di crittografia) e consulente per la sicurezza di CIA e NSA
  10. Dr. Detlev Bronk: fisiologo medico; fisiologo dell’aviazione; Sedia, Accademia Nazionale delle Scienze, Consiglio Nazionale delle Ricerche; presidente Johns Hopkins & Rockefeller University
  11. Dr. Lloyd Berkner: fisico; esperto della radio; segretario esecutivo della JRDB di Bush

Secondo altre fonti e MJ-12 carte per emergere più tardi, gli scienziati famosi come Robert Oppenheimer, Albert Einstein, Karl Compton, Edward Teller, John von Neumann, e Wernher von Braun collaboravano con MJ-12.

Attività UFO in modo affidabile, documentato da presunti MJ-12 membri

Vandenberg, come direttore della Central Intelligence nel 1946, aveva visto nel corso delle indagini i cosiddetti razzi fantasma in Europa e scrisse delle note all’intelligence sui fenomeni. Più tardi, come Capo Maggiore dell’ Air Force di Stato , Vandenberg e Twining supervisionarono le prime indagini US Air Force UFO, come il Project Sign e Project Blue Book e fecero alcune dichiarazioni pubbliche sugli UFO.
Twining, in modo anonimo scrisse un famoso memorandum segreto il 23 settembre 1947 (il giorno prima che Truman istituì l’ MJ-12). Affermava che il fatto dei dischi volanti era un’indagine formale e reale sollecitata da più organizzazioni governative: come l’AEC, NACA, NEPA, JRDB di Bush , e il Comitato Consultivo Scientifico Air Force. Ciò ha portato direttamente alla creazione del MJ-12 entro la fine del 1947.
Bush venne direttamente implicato nel 1950-51 a causa di alcuni documenti canadesiriguardo un’indagine altamente segreta sugli UFO all’interno del Consiglio di Ricerca e Sviluppo (RDB); questa affermazione confermata dallo scienziato canadese Wilbert B. Smith subito dopo l’incidente di Roswell UFO tentò di essere smentita e infangata.Infatti Bush  fece dichiarazioni pubbliche che negavano la sua conoscenza degli UFO e  dilegami con progetti governativi segreti.

Come vedete amici lettori fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio. Prossimamente riprenderò l’argomento perchè non è finita qui la storia riguardo le società segrete e le organizzazioni che vogliono mantenere il dominio e la disinformazione. Spero possiate condividere i miei articoli con tutti al fine di avere una visione globale di chi ci manipola come burattini e capire come divincolarci. Alla prossima.

Print Friendly, PDF & Email

6 thoughts on “Majestic 12: La società segreta investiga e censura”

  1. Giuseppe Zanotti Soldes France

    Thank you for the good writeup. It in fact was a amusement account it.
    Look advanced to more added agreeable from you!

    However, how can we communicate?

  2. Avatar

    Thank you for the good writeup. It in fact was a amusement account it.
    Look advanced to more added agreeable from you!

    However, how can we communicate?

  3. Avatar

    Hello, everything is going sound here and of course every one is sharing data, that’s genuinely good, keep up writing.

Lascia un commento