Sono sotto attacco! Difenditi dalla truffa Europol !

Condividi

Cari amici, è quasi un anno che non scrivo articoli nuovi. I motivi sono vari e molto semplici. Ho abbandonato il mio ultimo lavoro perchè ero sotto mobbing e non mi permetteva di progredire nella carriera ne economicamente. L’altro motivo è che mi hanno hackerato vari social e sono ancora oggi sotto attacco. Quindi sono all’opera per blindare tutto quello che riguarda i miei dati e la mia persona. Ma la truffa Europol continua ad affliggermi come la peste.
Dato che è una truffa seria e fastidiosa voglio trattare l’argomento per aiutare tutti voi e tutti coloro che, come me, sono sotto attacco.

Divulgate questo articolo pià che potete. Non fatelo per me ma per la comunità. Queste problematiche vanno esaminate e annientate.

Migliaia di persone in Germania sono attualmente sempre più infastidite da chiamate fraudolente. La perfidia: i malviventi usano numeri di telefono mutevoli e falsi. La polizia sta dando consigli su cosa fare per le fastidiose continue chiamate.

Chiamate continue, sempre da numeri diversi, a volte a pochi minuti di distanza: questo è ciò che stanno attualmente segnalando molte persone afflitte da chiamate fraudolente.
Per quanto riguarda la Germania l’ Ufficio federale di polizia criminale e l’ Agenzia federale delle reti avvertono che a diversi mesi esistono dei tentativi di frode molto pericolosi.
Queste frodi non avvengono soltanto in Germania ma in tutti i paesi compreso l’Italia, Spesso avvengono anche tramite email. Non importa se è uno smartphone o una linea fissa, i truffatori stanno attaccando tutte le connessioni.

La telefonata parte con una segreteria che sostiene di chiamare per conto di Europol, Interpol, dall’Ufficio federale di polizia criminale o da altre autorità di polizia nazionali e internazionali. La voce registrata afferma che i dati personali della persona chiamata sono stati utilizzati in modo improprio per scopi criminali.

Ma chi vuole davvero rubare i vostri dati sono proprio chi ha creato questa finta telefonata quindi ATTENTI!

Dalla fine di febbraio vi sono pervenute circa 7.100 denunce di consumatori sull’argomento.
Tra gennaio e marzo 2022, l’ufficio di polizia criminale dello Stato della Bassa Sassonia ha registrato circa 2.300 chiamate fraudolente di falsi agenti di polizia. Ciò include anche le chiamate “Europol”, che non sono registrate individualmente. Secondo la LKA, gli schemi di frode con falsi agenti di polizia hanno causato danni per circa 900.000 euro nella sola Bassa Sassonia nel corso di questi tre mesi.
“Gli autori utilizzano il cosiddetto Call ID spoofing”.  “Con questo metodo si può falsificare qualsiasi numero di telefono.” L’Agenzia Federale di Rete fa riferimento ai risultati delle indagini, secondo cui le chiamate provengono da una rete estera. “In queste condizioni, le chiamate non possono essere bloccate dalla Federal Network Agency”, ha annunciato l’autorità. Tuttavia, presto non dovrebbero più essere possibili tentativi di frode con numeri manipolati. Grazie a un nuovo meccanismo di protezione tecnica, i falsi numeri di telefono tedeschi non verranno più visualizzati, spiega l’Agenzia federale di rete. “Dal 1° dicembre 2022 al più tardi, i numeri dei mittenti tedeschi devono essere resi anonimi per le chiamate provenienti da reti estere e il punto di ingresso alla rete deve essere contrassegnato.”
L’unica eccezione è il roaming internazionale nelle comunicazioni mobili.

Quindi c’è qualcosa che puoi fare per fermare le chiamate continue?

Nonostante i numeri che cambiano, l’Agenzia federale di rete consiglia di bloccarli.
Non si può escludere che anche i numeri di telefono manipolati vengano utilizzati più di una volta. “Con alcuni terminali è anche possibile bloccare interi intervalli numerici”, raccomanda LKA Bassa Sassonia. Ad esempio, è possibile bloccare tutti i numeri con un determinato prefisso su determinati router o telefoni, che vengono utilizzati ripetutamente dai criminali. “In alternativa, è possibile memorizzare anche regole di eccezione, che quindi determinano che solo i numeri noti vengono trasmessi”, afferma LKA.

Come avviene la chiamata?

  1. Il telefono delle persone colpite squilla spesso a intervalli di pochi minuti, e questo per giorni. Il display del telefono continua a mostrare un numero diverso.
  2. A chi viene chiamato viene solitamente richiesto di premere il tasto “1” sul telefono.
  3. “Dopo aver premuto il pulsante, si viene inoltrati a una persona che (spesso in lingua inglese) chiede dati personali”.

“Chiunque riceva una chiamata con tale messaggio registrato deve riagganciare immediatamente e in nessun caso deve divulgare dati personali.È importante non rispondere a tali chiamate e non fornire alcuna informazione personale su di te al telefono o seguire eventuali ulteriori richieste. chiamanti non sono rappresentanti ufficiali di alcuna autorità! Inoltre, non dovresti richiamare un numero sconosciuto. 
Se cadi nella truffa, segnalalo alle forze di polizia locali“.

Come ci si può difendere e come si deve reagire?

Anche se il tentativo di frode è stato riconosciuto immediatamente, le autorità consigliano a chiunque riceva chiamate Europol false, di segnalarlo alla stazione di polizia locale. Dopotutto, ci sono potenziali reati penali. 

Secondo la Federal Network Agency, gli utenti hanno fornito informazioni molto diverse sulla durata dei tentativi di chiamata. “Di norma, queste chiamate non sono permanenti”, rassicura la LKA Bassa Sassonia. Tuttavia, purtroppo, bisogna continuare ad aspettarsi tali chiamate, ad esempio se il proprio numero di telefono è diventato noto agli ambienti criminali a causa dell’uso improprio dei dati. Tuttavia, molti truffatori telefonici utilizzano un metodo in cui i numeri vengono composti automaticamente.

E cosa dovresti fare se sei già caduto nella truffa? 

Anche in questo caso è fortemente consigliata una denuncia alle forze dell’ordine.
Se hai fornito dati personali, dovrebbero essere documentatate esattamente tutte le operazioni fatte e quali dati sono stati forniti erroneamente. Chi ha fornito coordinate bancarie deve informare immediatamente la banca e, se necessario, bloccare il conto o recuperare i pagamenti già trasferiti. L’organizzazione delle vittime Weißer Ring
offre anche vari servizi di consulenza online e telefonica per le persone colpite da frode telefonica.

Cari amici spero io vi sia stato utile e perfavore state attenti e denunciate perchè queste truffe si stanno espandendo come un virus ma non esiste ancora un vaccino reale!

Rimango a disposizione per contatti o segnalazioni.

Antonio Cesario

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento