L’intricato sistema cospiratorio ti diventa chiaro

Condividi

Cari amici oggi voglio parlarvi di qualcosa che sono sicuro è di interesse comune. Cosa accade quando smetti di vivere una vita normale da lavoratore con famiglia intricato nel sistema finanziario e sociale e dedichi il tuo tempo a capire la realtà delle cose?

Sistema finanziario e soldi

Mettiamo il caso che una persona qualsiasi un giorno si alzi e dica: “Oggi voglio smettere di essere uno qualsiasi, voglio capire e pensare con mente attiva. Cosa mi circonda davvero?”.
Non è facile capire quello che ci circonda dato che siamo abbindolati dalla falsa informazione, siamo incastrati nel sistema finanziario e viviamo giorno per giorno come burattini legati a fili mossi dalle grandi potenze. Quando si parla di potenze non si parla di capi militari, flotte navali ecc. Le potenze sono coloro che gestiscono dall’alto tutto quello che è ormai radicato in ognuno di noi. Viviamo convinti che sia importante fare soldi per vivere bene, ma non è così. Potrei capire se qualcuno mi parlasse dell’importanza di lavorare dato che il lavoro è un ‘arte nobile e che permette di mantenerci utili e attivi. I soldi al contrario sono solo un’invenzione. Un giorno si è alzato una persona e ha deciso che il “valore” non doveva piè essere legato al prodotto primario ma a un pezzo di ferro. Questo pezzo di ferro doveva essere gestito dal potere e tutti dovevano poterne usufruire ma non possederlo. Da qui comincia la piramide finanziaria, il multilivello della finanza. Tutti utilizzano un valore dato a un pezzo di carta o di metallo al quale bisogna sempre fare riferimento in ogni momento della propria vita.
Cosa accade quando andate in banca e chiedete un prestito? L’impiegato non fa altro che scrivere un pezzo di carta dove dice che voi state ricevendo ad esempio 5.000,00 euro. Questo pezzo di carta è un’informazione che passa al piano superiore e sale, sale fino ad arrivare al capo di tutto. Chi sta nei piani inferiori non sa nulla di cosa accade al piano superiore ed ecco qui dimostrato come avviene l’acquisizione di potere. Non pensavate mica davvero che qualcuno per darvi 5000,00 euro scomodasse qualche banca in Egitto o in Svizzera. Basta un piccolo contrattino che certifica il prelievo e ci si addentra nel sistema delle banche che tramite gli interessi altissimi si riprendono il prestito e altro ancora. Ed ecco che la gente si ritrova a pagare somme infernali e impazzisce e spesso si suicida. Infondo non c’è differenza fra le “scommesse” e le banche, in entrambi i casi se ne usufruisci ne diventi schiavo.

La simbologia è ovunque

Quando andate in vacanza in un qualsiasi posto del mondo avrete certamente riscontrato che la simbologia è onnipresente. Draghi, serpenti, triangoli, stelle a 5 punte e altro ancora. Molti di questi simboli non sono lì solo per ornamentare piazze e palazzi, monumenti o altro. Questi simboli sono lì per ricordare cosa siamo e da dove veniamo. Ma chi è che ha tanto interesse a posizionare tali simboli? Alcuni li chiamano Massoni, altri li hanno chiamati gli Illuminati. Sono persone provenienti da caste reali o semplicemente da famiglie aventi discendenti importanti. La loro presenza nel nostro tempo è semplicemente legata alla loro capacità di resistere e persistere. Prendete per esempio la regina di Inghilterra, potrebbe tranquillamente rinunciare al trono e smontare una parte della piramide, ma la presa di posizione è potere quindi perché dovrebbe farlo?

Esiste un dio e altri esseri viventi fuori dal nostro mondo?

Viviamo in un tempo nel quale ogni individuo non conosce la propria origine, non conosce nulla della propria storia e non sa neanche perché prosegue la propria vita. Quale è lo scopo di vivere una vita intensamente essendo consapevoli che prima o poi il sipario si chiude per tutti allo stesso modo? Mettiamoci in testa che siamo individui nati da altri individui e che tutto quello che ci raccontano le sette religiose, indipendentemente dal loro credo, sono libri scritti da persone. Persone di un certo calibro che hanno deciso di sovrastare tutti somministrando attraverso parole e immagini un concetto ben definito: “Noi siamo nati da uno solo e dobbiamo dare conto a colui che ci ha creato ora e per sempre”. In qualsiasi religione notiamo che esiste un dio, un profeta o qualcuno da lodare e seguire. Dobbiamo comprendere che il dio in cui tutti credono è un’idea realizzata per dare risposta a qualcosa che manca di logica e a cui non sappiamo davvero ottenere una soluzione pratica. Ma allora a cosa credere? come siamo nati realmente? Ogni giorno tutti si domandano se esistono altre forme di vita altrove nell’universo. La risposta è sì, esistono altre forme di vita. Non esiste una conferma pratica che possa dimostrare tale affermazione dato che l’America come altri paesi infangano qualsiasi cosa a riguardo. Posso affermare con certezza che non siamo soli in questa esistenza, del resto sarebbe al quanto presuntuoso pensarlo.

Come siamo nati

So che non è possibile spiegare in poche parole la nascita di tutto ma per questo esistono molti documentari online che ampliano il concetto. Consiglio “Enigmi alieni di History channel” oppure seguite qualche video di David Icke.
Un’implosione di antimateria ha dato luogo a un’esplosione successiva. Questa esplosione ha dato origine a materia di diversa entità che, ammassandosi casualmente ha dato origine a quello che oggi noi chiamiamo universo. Con il tempo si sono formati stelle, galassie, pianeti e stelle sole che hanno permesso la vita. Se è stata possibile la vita sulla terra perché non poteva esserlo su un altro pianeta? Esistono forme di vita chiamate extra-terrestri perché non facenti parte del nostro pianeta, che provano da sempre a contattare la nostra civiltà.

Insabbiamento e complottismo

L’America come altri paesi come la Russia, la Cina, il Giappone, hanno sempre avuto contatti con entità extraterrestri ma hanno sempre negato e nascosto tutto. Dovete capire che l’America è il continente più grande del pianeta e da qui la sua importanza nel sistema mondiale. Non dobbiamo sottovalutare certamente le altre nazioni ma l’America è quella che ha fatto più progressi nella storia in un arco di tempo brevissimo. Vogliamo pensare che sono tutti bravi studenti o vogliamo accettare il fatto che loro abbiamo avuto contatti extraterresti dai quali ne hanno tratto profitto? Esiste un trattato che potrete ricercare online senza molta difficoltà che spiega come gli alieni si siano accordati con gli americani circa negli anni 1940 fino al 1950 per uno scambio di “informazioni”. Informazioni genetiche umane in cambio di informazioni tecnologiche. Insomma gli alieni potevano rapire umani e studiarli a condizione di riportarli sulla terra e in cambio avrebbero svelato le loro filosofie meccaniche e quantistiche. Ma qualcosa andò storto e l’accordo saltò, evidentemente qualcuno voleva sempre di più. Nel 1942 nella battaglia di Los Angeles si cercò di abbattere un oggetto volante, vennero scaricate tutte le armi in possesso ma l’oggetto non si scalfì neanche un po’. La radio subito ne parlò ma venne censurata dai militari che dissero che era stato solo un dirigibile o qualcosa del genere. Il problema è che lo avevano visto tutti.
Casi del genere accadono dai tempi della nascita del mondo. Mi chiedo ancora come mai i Maya o gli egiziani disegnavano e costruivano aerei e sommergibili…
Andate in giro per internet e guardate cosa accadde a Gerusalemme con gli Ufo. 1.000.000 di persone erano presenti e le riprese furono effettuate da tantissime angolazioni.
Come fanno tutti a nascondere tali eventi? Semplice loro ti guardano, ti studiano e poi ti zittiscono con intimidazioni o peggio.

Ma sono buoni o cattivi?

Di forme di alieni c’è ne sono infinite e il sistema dello spazio-tempo ha ancora tanti segreti per noi di quest’epoca. Se gli egiziani e i maia vedevano e usavano aeroplani evidentemente o erano stati istruiti da alieni o semplicemente da noi umani che in un tempo futuro siamo riusciti a inventare una macchina del tempo.
E’ lecito chiedersi se sono buoni o cattivi ma non c’è risposta. Ormai è tutto molto confuso. Gli esperimenti militari di genetica producono individui di dubbia identità e comunque credo che esistano diverse forme di vita. Come nel nostro mondo sono sicuro che esistono individui più radicalizzati al potere e altri semplicemente viventi come noi tutti. Se quelli che ci raggiungono sono davvero alieni e non Ufo costruiti sulla terra, sono sicuramente una forma aliena militare.

Perchè ci contattano e ci studiano

Vogliono preservare la loro esistenza e per farlo devono studiare noi forma meno evoluta ma molto più resistente nel corpo e nella mente. Loro sono deboli e qualsiasi battere non conosciuto alla loro razza può ucciderli. Se davvero qualcuno è stato mai rapito non potrei mai saperlo, ma sono convinto che qualcuno qui sulla terra sia in contatto con loro da molto tempo. Forse è anche uno dei motivi per il quale l’uomo non va più sulla luna. Evidentemente colui che hanno trovato con la missione Apollo 20 non era poi così predisposto a scambiare segni di pace.

Per oggi è tutto… se avete domande e commenti scrivetemi. Amplieremo i discorsi attraverso altri articoli. Salutoni anche agli amici di Washington 😉 che leggono con piacere ogni mio articolo :).

Antonio Cesario

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento