La miglior colazione di Taranto !

Ciao amici, come sempre e più di sempre torno a rimediare alle mie lunghissime assenze dal mio Blog. Questa volta oltre al lavoro, fortunatamente, hanno impegnato il mio tempo le vacanze Natalizie. Dopo ben due anni di mancanza dall’Italia ho voluto provare a rilassarmi un po’ prima di riprendere gli impegni e lo scambio di idee con i numerosi utenti e amici. Sono qui oggi, non certo a raccontarvi come ho passato il mio tempo libero, ma a elogiare un piccolo Bar della città di Taranto che ho scoperto con stupore e che mi ha lasciato entusiasta.

Ritorno a Taranto

Devo dire che il mio ritorno a Taranto non ha destato il mio interesse dato che l’impatto con la città è stato piuttosto “congelante”. Uso il termine congelante perché ho notato che nulla è cambiato e tutto continua a deteriorarsi come un castello di sabbia corroso dal vento. Ma non son qui per parlare della città o del come o del perché.  Quello che mi ha permesso di sorridere e rilassarmi un attimo è stato, oltre il rivedere i miei cari, il conoscere dei ragazzi giovani di Taranto che hanno aperto un piccolo Bar.

Accoglienza e cordialità

Questi ragazzi mi hanno coinvolto sin dal primo secondo con la loro cordialità corredata dal sorriso. È un po’ come entrare in un supermercato tedesco situato in Italia e non esser sicuri di dove ci si trovi. Su Taranto ho provato molti differenti Bar anche a distanza di pochi metri l’uno dall’altro e devo dire che nessun mi ha accolto in modo simile. Molti hanno la convinzione che parlare il dialetto o accogliere il cliente con un saluto a volume 100% sia una confidenza utile all’incremento degli affari, ma non è così.

Aspettative e ambiente

Il modo migliore di accogliere un cliente è quello di farlo accomodare con rispetto e cordialità mettendolo a proprio agio, magari preservando i rumori di fondo all’interno del locale. Ho riscontrato tutto questo nel Bar in questione. La disponibilità di un televisore e di 4 tavolini posti all’interno sono sicuramente un punto a loro favore. I prezzi davvero irrisori sono sicuramente una carta vincente e quando tutto è corredato dal “Gusto” allora arriviamo ad un Guinness.

Dove, chi e perché…

Questo bar si trova In Viale Magna Grecia a Taranto vicino il cavalcavia e nelle vicinanze di Via Pateja. Non ci si può sbagliare. Non ha particolari segni di riconoscimento ma rimarrà indelebile nella vostra mente dopo che avrete fatto colazione li. Io lo ho fatto ed è stato un successone. 😛

La colazione è fantastica

Ho ordinato un cappuccino, un cornetto e un caffè. Il loro caffè è davvero buono, Emidea. Lo dico non per fa pubblicità al caffè ma per complimentarmi con i ragazzi per la loro scelta strategica dato che hanno creato una miscela di gusto e marketing non indifferente. La fornitura di gadget e di merchandising aiutano lo stile e la veste grafica del Bar. Il cappuccino aveva una schiuma cremosa e l’esplosione del cacao ha ricordato la perfezione. Non parliamo del cornetto al cioccolato! Anzi, parliamone! L’impasto non aveva il solito sapore eccessivo di olio fritto, risultava invece molto leggero e ricco. La cioccolata è il punto forte del prodotto dato che era un oceano in piena. Guardate la fotografia e ditemi se non rispecchia quello di cui sto parlando. Fantastico! Ho fatto colazione lì per tutto il tempo che ho soggiornato. Appena torno a Taranto la prima cosa sarà un bel cappuccino e cornetto! Il caffè non lo ho ritratto in fotografia ma garantisco che è talmente buono che crea assuefazione.

Per chi si trovasse a passare da Taranto, deve assolutamente far colazione lì, sarebbe un peccato perdere un’occasione così.

Saluto con simpatia i giovani del Bar che mi hanno accolto con amicizia e professionalità.

Alla prossima.

Antonio Cesario

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento