Domino a caratteri giapponesi? Con Google si può! みんな

Google ci stupisce ancora. A partire da oggi, è possibile richiedere un nome a dominio utilizzando i caratteri tipici giapponesi. みんな (minna, “mee-n-nuh”) il primo dominio di primo livello aperto in hiragana . Speriamo che. みんな riesca a rendere più facile per le aziende e le persone giapponesi la creazione di domini web più riconoscibili al fine di meglio soddisfare il loro lavoro e la loro personalità. L’intento è anche quello di rendere più facile la memorizzazione del nome a dominio per chi usa la lingua giapponese. “みんな” significa “tutti” in giapponese e suggerisce a più persone di fare le cose insieme. Credo che l’intento di questa operazione in realtà sia quella di aiutare la gente a collaborare, in modo da costruire comunità on line – qualcosa sulla falsariga di “Cook, tutti!” O “Run, tutti!”. Chissà quali nuove idee il nuovo dominio contribuirà a rendere possibile. Il numero di domini di primo livello generici o gTLD, è rimasto relativamente statico rispetto alla crescita di Internet. Nell’arco di 30 anni, lo spazio di dominio è stato limitato a circa due dozzine di domini (think. Net. Org. And. Gov).  Più della metà di tutti i siti web possiedono .Com alla fine.

Ecco cosa dice Google a proposito sul proprio Blog.

Ampliare lo spazio di dominio Internet

Inviato: Giovedi 31 May, 2012

Nel 2016, si stima ha fatto quasi la metà della popolazione mondiale sarà online, ma quasi il 50% dei siti web che visitiamo si trovano nel com. dominio di primo livello (TLD), che è stato tra i primi TLD creati nel 1984. Nonostante le grandi opportunità che il web ha permesso per le persone in tutto il mondo, vi è tranquillo una domanda persistente sulla diversità dello spazio dominio (givenName ha il numero di domini di primo livello generici solo è aumentato del 14 negli anni carico-28).Nel 2008, l’ICANN ha annunciato un programma per espandere il numero di TLD generici (think. Com,. Org,. Edu), sviluppato attraverso la sua bottom-up, processo multi-stakeholder, a cui partecipiamo partecipazione. Dato questo processo di espansione, abbiamo deciso di presentare le domande per i nuovi TLD, che gene raduno rientrano in quattro categorie:

  • I nostri marchi di fabbrica, come. Google
  • Domini legati al nostro core business, come. Docs
  • Domini thatwill migliorare l’esperienza utente, in cerca come. Youtube, che può aumentare ingrandire la facilità con cui i canali YouTube e generi può essere identificato
  • Domini pensiamo hanno un potenziale interessante e creativo, cercando come. Lol

Vogliamo rendere l’introduzione di nuovi TLD generici una buona esperienza per gli utenti web e proprietari di siti. Così sarà noi:

  • Rendere la sicurezza e l’abuso di prevenzione una priorità
  • Lavora con tutti i registrar accreditati ICANN
  • Lavora con proprietari di marchi per sviluppare meccanismi di tutela dei diritti sensibili ha costruire su requisiti di ICANN

Stiamo solo iniziando a esplorare questa potenziale fonte di innovazione sul web, e siamo curiosi di vedere come sintesi proposto nuovi TLD passeranno nell’ambiente TLD esistente. Con l’apertura più scelte per i nomi di dominio Internet, speriamo che la gente troverà le opzioni per ulteriori, diverse e più breve, forse pannelli nel cyberspazio

Antonio Cesario

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento